Monday, November 12, 2007

********** Postate qui i Vs commenti ********** ********** Post here your comments ***********




Videointervista realizzata dal Casalingo di Voghera...questo il suo blog casalingodivoghera.blogspot.com...many thanx!

Hi everybody, please post here your comments about the number zero....thanx!
Ciao a tutti, per favore postate qui i Vs commenti riguardo il Numero zero...grazie!

17 comments:

ste said...

la vostra mostra è stata stupenda, peccato che non ho potuto comprare il vostro fumetto...avevo già finito già i soldi prima ancora di arrivare al vostro stand..ma lo becco in fumetteria!!!complimenti, per quel po che ho visto avete fatto 1 lavoro a dire poco stupendo! se avrete bisogno di 1 aiuto o di qualche cosa chiedete (x i fumetti ho sempre tempo)!!!!!

The Passenger said...

Mi spiace deludere il tuo entusiasmo ma tranne poche fumetterie selezionate sarà difficile trovare The Passenger 0......puoi se vuoi richiederlo a noi tramite mail...grazie per il tuo sostegno!

paulx said...

non ho ancora letto tutto the passenger anche perchè la parte in inglese nn mi è semplicissima-pur essendoci la traduzione- ma credo dal canto mio che è un buon lavoro e mi complimento con tutti i passeggeri che gli hanno dato vita!!!un in bokka al lupo speciale alla mia adorata rekkia

The Passenger said...

Grazie cara!.....da ora in poi più che paulx ti chiamerò Ru-Paul!!!eh ehe eh! Sei un tesoro!

mary said...

Io penso proprio che sia una stupenda innovazione.
WIWA THE PASSENGER e CHRISTIAN con i suoi fumettisti e non.

The Passenger said...

Grazie MaryA, sia per il tuo incoraggiamento che per il tuo supporto in quel di Lucca....attendiamo altri commenti...cips!

luca said...

grande il passeggero! may the force be with you.

lorenzo said...

Caro pass,
per adesso dobbiamo vivere alla giornata.
Il tuo ultimo fumetto mi sembra soffrire l'esiguità dello spazio e la mancanza del colore.
Peccato perchè la copertina è veramente cool! (spero si dica così, dato che vorrebbe essere un complimento)

Carmelo said...

Terhi Ekebom
é l'autrice che graficamente mi ha colpito di Più.
Per quello che riguarda le altre storie, ho gradito molto il tentativo di riunire vari stili così eterogenei frà loro.
Le storie in inglese non le ho lette e il mio bradipismo mentale non mi permette di combattere con le traduzioni.
Per quanto riguarda la grafica, la rilegatura, il formato e la stampa 10 tondo tondo!!!
In bocca al Luppolo o luppolo in bocca, fate voi!

Anonymous said...

Ma insomma è possibile che a nessuno piacciano i miei disegni???
vabbè che sono in bn e minuscoli e che facciano da cornice ad una storia scritta minuscolament ein POLACCO e INGLESE ma cazzo!
E insomma cari lettori siete ben troppo pigri; a leggere in italiano son buoni tutti,suvvia partiamo per l'iperspaziooo,
in culo a Canicola,
yeeeh!
S.

Saverio said...

ps ciao

The Passenger said...

Canicola è fantastica.......mi piacerebbe visitarlo " quel lato oscuro"! Date un occhio al loro sito.... http://www.canicola.net !

lorenzo said...

S. a me i tuoi disegni piacciono e anche molto.
La tua storia è difficile ma è anche una delle più autoriali.
Resisti!
L.

Lorenzo Morabito said...

Canicola è bella ma Passenger ha le idee chiare e vuole diventare anche GRANDE!!

Luca said...

qui la gente mi chiede che cadenza avrà "the passenger", se trimestrale, semestrale, una ogni morte di vescovo...etc.
io giro la palla a christian, direttore artistico/impaginatore/editore/responsabile marketing/facchino della rivista.
un'ultima cosa: il commento più frequente che ho sentito, è stato anche il più gradito, vale a dire - the passenger non sembra una rivista a fumetti, ma un "passaggio" da uno stile grafico, un segno sulla carta, ad un altro.insomma un viaggio nel disegno e nei generi del racconto- ...'sticazzi...grazie!
quindi, che altro dire?...ciao!

luca conca

The Passenger said...

Già che altro dire....'sti kazzi!

Luca said...

cartoomics ha in effetti avuto un'affluenza limitata e i visitatori erano meno curiosi di quelli di lucca.
ma nell'editoria la cosa più importante è esserci, fare in modo che il pubblico veda il logo, lo riconosca, impari a riconoscerne anche la cifra stilistica, così che alla prossima fiera possa dire " te lo lì il passenger!"
quindi aspettiamo lucca, che sarebbe il nostro raccolto...
ciao!

luca

Archives